ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseSpanish
Home / Mondo Islamico / Tabuleh di pomodori
Tabuleh di pomodori

Tabuleh di pomodori

Luogo: Libano

Tra i tanti modi in cui è possibile preparare il tabuleh, pietanza tipica del Medioriente e particolarmente del Libano, questo è uno dei più semplici e veloci da realizzare, ma non per questo meno gustoso, specialmente nella stagione calda. Inoltre ha il vantaggio di poter essere preparato con un certo anticipo prima di portarlo in tavola.

INGREDIENTI per 8 porzioni:

  • 300 g di burghul fine
  • 6 pomodori medi
  • 1 cipolla media
  • 2 limoni
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 manciata di foglie di menta fresca
  • 4cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ cucchiaio di semi di cumino pestati
  • Sale q.b.
Prep.: 10 mi + ½ h di ammollo e 1h di riposo • Cal. Per 100 gr: 350 • Difficoltà: molto facile

Preparazione:

Sciacquare il burghul in acqua fredda, scolarlo, versarlo in una pentola, aggiungere ½ litro di acqua bollente salata, incoperchiare e lasciar gonfiare per circa ½ ora.

Nel frattempo lavare ed asciugare i pomodori, il prezzemolo e la menta, poi tagliare a cubetti i pomodori, tritare finemente il prezzemolo ed affettare la cipolla a fettine sottili.

Quando il borghul è ben gonfio, versarlo in una terrina, mescolarvi i pomodori e la cipolla, aggiungere il succo dei limoni, il prezzemolo tritato, le foglie di menta spezzettate con le mani e i semi di cumino pestati.

Condire infine con l’olio extravergine di oliva, mescolare bene e far riposare in frigo per circa un’ora prima di portare in tavola.

Suggerimenti: è preferibile usare cipolla bianca, dal sapore dolce e delicato. Quando sono di stagione, ancora meglio sono i cipollotti.

 

 

 

Scroll To Top