ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseSpanish
Home / Mondo Islamico / Babaganush (purea di melanzane)
Babaganush (purea di melanzane)

Babaganush (purea di melanzane)

Luogo: Nord Africa e Medioriente 

Antipasto diffuso in tutta la cucina del Nordafrica e Medioriente, è di facilissima esecuzione e poiché va servito freddo può essere preparato con un certo anticipo. Il contrasto tra il leggero affumicato delle melanzane e quello dolciastro ma deciso della salsa Tahini, rendono questa preparazione, detta anche “caviale dei poveri”, molto appetitosa e saporita.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 1 kg di melanzane nere medie
  • 250 g di Tahini (crema si sesamo)
  • ½ bicchiere di aceto di vino bianco o di mele
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale, pepe, q.b.

Per guarnire: la buccia grattugiata di un limone bio, 1 ciuffo di prezzemolo

Prep.: 10 min • Cottura: 1 h Cal. Per 100 gr:180 • Difficoltà: bassa

PREPARAZIONE:

Accendere il forno a 200°.

Lavare le melanzane, spuntarle, asciugarle, tagliarle a metà nel senso della lunghezza e metterle nel forno in una teglia foderata di alluminio.

Farle appassire finché la buccia non diventa grinzosa e la polpa tenera (circa un’ora).

Estrarle dal forno e con l’aiuto di un cucchiaio raccogliere bene la purea in una scodella.

Incorporare la crema Tahini, l’aglio precedentemente tritato finemente, l’aceto, l’olio a filo e i semi di cumino.

Aggiustare di sale e pepe (quest’ultimo facoltativo).

Mescolare con cura fino ad ottenere una crema liscia.

Mettere in frigorifero e servire su un piatto da portato guarnendo con la buccia di limone grattugiato e prezzemolo tritato finemente.

Suggerimenti: ottima servita con crostini di pane leggermente tostati e caldi o per accompagnare i felafel. Per una variante più light si può preparare senza salsa Tahini.

Scroll To Top